M° Francesco Garzione (Clarinetto)

Ha conseguito il diploma di Clarinetto con ottimi voti presso il Conservatorio di Musica Statale “S. Pietro a Majella” di Napoli, sotto la guida del M° Giovanni Sisillo ed ha seguito i corsi di perfezionamento tenuti dal M° Gaetano Russo. Ha collaborato varie volte con l’orchestra Alessandro Scarlatti della RAI di Napoli.
Gli è stato conferito il diploma d’onore al quarto Concorso Nazionale “Giovani Concertisti in duo” città di Corsico (MI) nel 1984 e nello stesso anno è risultato finalista del concorso E.C.Y.O.
Ha ottenuto il primo premio alla rassegna concertistica “Amici della Musica” città di Sorrento nel 1987; è stato premiato al Concorso Internazionale di musica “Isola di Capri” nel 1987 e nel 1988 ed al “Concorso Nazionale Giovani Concertisti Gargano 1987” di Sannicandro Garganico.
Nel 1995 gli è stato conferito il diploma di merito alla VII edizione del “Concorso Nazionale di Clarinetto” città di Camerota (SA), è stato premiato al Concorso Nazionale di Musica”A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme nel 1995, al Concorso Nazionale di Musica di Sapri nel 1997 ed al  VII Concorso Pianistico – Strumentale “S. Cecilia” di Pompei nel 1998.
Nel 1997 ha ottenuto il 1° premio al 4° Concorso Nazionale “Campi Flegrei” di Pozzuoli (NA).

Nel 1987 ha partecipato all’attività dell’orchestra giovanile dell’Eur spettacoli di Rosignano Solvay (LI) in qualità di 1° clarinetto.
Ha suonato in qualità di 1° clarinetto con l’orchestra di fiati “R. D’Ambrosio” di Montescaglioso (MT) esibendosi fra l’altro a Bosel (Germania) e Singen (Svizzera) dove ha eseguito la Fantasia per clarinetto dalla Linda di Chamounix di Gaetano Donizzetti e la Fantasia per clarinetto dalla Sonnambula di Vincenzo Bellini. Nel 1984 ha suonato in prima assoluta il duetto per “ due clarinetti un po’ strani” di Rosario Musino e nel 1998 ha suonato in prima assoluta il Capriccio: nove variazioni per clarinetto in Sib e banda del M° Nicola H. Samale. Il maestro Nicola H. Samale nel 2020 gli ha dedicato il pezzo per clarinetto solo “Preludio, Scherzo e Finale” pubblicato da Edizioni Eufonia.
Ha ricoperto il ruolo di 1° clarinetto concertista nell’orchestra di fiati “Giubileo 2000” di Vallo della Lucania (SA). E’ 1° Clarinetto dell’orchestra di fiati “I Filarmonici” di Montescaglioso (MT) con la quale ha tenuto concerti in varie parti d’Italia. Vincitore del concorso a cattedra per insegnare clarinetto nei conservatori, ha ricoperto questo incarico presso il Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani, “A. Corelli” di Messina e “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza, attualmente è docente di  clarinetto  presso il Conservatorio di Musica Statale “Giuseppe Martucci” di Salerno e l’Istituto Musicale “R. Goitre” di Vallo della Lucania.
Recentemente ha suonato  in prima assoluta “Claro” di Fabio Mengozzi per due clarinetti.
Svolge attività concertistica riscuotendo ovunque unanimi consensi.

Francesco Garzione suona con il clarinetto Buffet Crampon serie Legende.

I commenti sono chiusi.